Le Streghe Son Tornate

Se mi chiedete quali sono le creature fantastiche che più amo, vi rispondo le Fate senza indugio. Adoro anche le Streghe, sia chiaro, ma tra male e bene io preferisco il bene.
Il film “Le Streghe son Tornate” è un film semplicemente geniale, ormai uscito qualche anno fa, ma che mi piace riproporre. Riflette sul ruolo delle streghe nella società odierna. Se un tempo infatti rappresentavano la paura atavica della società patriarcale di una donna che sfugge al controllo e diventa distruttiva, ora la paura rimane, ma è cambiata.
L’uomo è cambiato ma soprattutto la donna. Ora la donna ha accesso al voto, alle sedi del potere. Perciò la figura della strega di medievale memoria cede il passo a una serie di donne che se non hanno del tutto ragione, poco ci manca.
La paura atavica dell’uomo si trasforma in quello che si sente costantemente messo in discussione da una donna che prende potere dopo secoli in cui non lo metteva in discussione. Una paura atavica che si materializza in un rogo al contrario, in una prigionia, in una cannibalizzazione. Paura della ritorsione dopo anni di prevaricazione.


Il protagonista José ad esempio è un padre divorziato, il classico esempio portato alla ribalta da chi di solito dice che il femminismo crea delle vittime. Di chi dice che il divorzio favoreggia le donne.
José, travestito da Gesù Cristo tra l’altro a inizio film, un film che ribalta gli stereotipi anche sacri, quelli del Messia uomo che fa una figura davvero poco dignitosa. Gli uomini sono tutti terrorizzati dalle donne ormai diventate cannibali di sesso, carne e potere all’interno della coppia. Uomini pertanto fatti a pezzi in maniera comica, rinchiusi, distrutti, ma anche in fin dei conti sacrificabili. Il film è intelligente perché non prende le parti di nessuno, ma mostra le debolezze maschili quanto quelle femminili. Gli uomini hanno paura delle donne sin dalla prima inquadratura, sono irresponsabili e infantili. Le donne sono invece voraci e gratuitamente crudeli. In un mondo che ricorda il delirante e colorato mondo di Pedro Almodovar.
Condito con tanti riferimenti alla cultura popolare.

La cosa che funziona meno del film sono gli effetti speciali da B-movie davvero carenti. Ma se si chiude un occhio su questo, rimane solo un film geniale.

Esisterà un punto d’incontro?
Personalmente mi fa morire da ridere una scena in particolare dove l’uomo terrorizzato ma anche attratto da una strega fuori controllo, indietreggia sempre più accampando scuse incapace di ragionare. Dannatamente bloccato dalla sua eterosessualità che gli fa amare le donne, nonostante le ritenga delle creature inesorabili.
E’ quella la vera la croce di questo povero Cristo.

8 risposte a “Le Streghe Son Tornate”

  1. Un film davvero divertente, un po’ sfacciato nei metaforoni, già dalla sequenza di apertura, con l’associazione tra figure femminili di potere politico e idoli femminili antichi, per non parlare della creatura-nemico finale, chiamiamola così…
    Comunque, un film intelligente e fuori di testa, che mi ha insegnato dell’esistenza di Zugarramurdi (che, nonostante il nome possa farlo pensare, non sta in Sardegna 😛 ).

    Piace a 1 persona

    1. Mi piacerebbe un film di streghe ambientato in Sardegna.

      Piace a 1 persona

      1. Esiste una marea di credenze sul malocchio (involontario) e anche sulle maledizioni, immagino possa uscirne qualcosa di pepato, a patto che non si faccia la solita roba tipo “la Sardegna è una terra aspra e dura come i suoi abitanti” e tragedie annesse 😅

        Piace a 1 persona

    1. Quello ancora ed oggi come sempre

      Piace a 1 persona

  2. È un film geniale e con un grande Black humor. La cosa migliore è proprio che non prende le parti di nessuno, non si schiera ma cerca di mostrare una società moderna in tutta la sua completezza specialmente per quanto riguarda il ruolo delle donne. Iglesia è un regista che riesce quasi sempre a portare su schermo pellicole davvero particolare, fuori dagli schemi e molto intelligenti.

    Piace a 1 persona

    1. Si infatti, non sono innocenti né uomini né donne

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: